Sentenza Suprema Corte di Cassazione n. 08214/2019

“Precari dello spettacolo, lavoratori delle Fondazioni Lirico Sinfoniche contro la Fondazione Teatro dell’Opera di Roma”

Roma, 22 Marzo 2019 – La Suprema Corte di Cassazione accoglie con sentenza n. 08214/2019 il ricorso patrocinato dal partner FLEXAD responsabile litigation Avv. Giampiero Stuppia e dall’ Avv. Francesco Andretta nei confronti della Fondazione Teatro dell’Opera di Roma.

Oggetto del ricorso era la nullità contratti a termine di precari dello spettacolo e lavoratori delle Fondazioni Lirico Sinfoniche anche a causa di discriminazione indiretta. La sentenza ha portato alla conversione dei contratti a termine in rapporto di lavoro a tempo indeterminato nonostante il “blocco delle assunzioni” per vincolo di bilancio (Legge finanziaria).

La particolare importanza dell’ultima pronuncia della Cassazione, riscossa con caparbietà da FLEXAD, costituisce nuovo tassello all’orientamento giurisprudenziale tracciato dal nostro Council Lawyer in materia di diritto del lavoro attraverso la sent. 260/2015 della Corte Costituzionale e della sentenza Sciotto della CGUE causa 331/17 sui contratti a termine dei lavoratori dello spettacolo.

La conversione in rapporto di lavoro a tempo indeterminato trova la sua supremazia come sanzione principe nelle tutele dei precari dello spettacolo non solo recuperando un sopito orientamento giurisprudenziale delle sezioni unite, ma coniugando il diritto europeo del divieto di discriminazione e l’analisi economica delle norme giuslavoristiche. Il particolare e innovativo approccio, economico-finanziario e antidiscriminatorio, costituisce una visione nuova e rivoluzionaria della materia ed auspica una applicazione anche nell’alveo del pubblico impiego privatizzato.

Precari dello spettacolo – Lavoratori Fondazioni Lirico Sinfoniche – Nullità contratti a termine – Conversione dei contratti a termine in rapporto di lavoro a tempo indeterminato nonostante il “blocco delle assunzioni” per vincolo bilancio (Legge finanziaria) – discriminazione indiretta – Sentenza CGUE C-331/17

Scarica qui la versione in formato PDF (Portable Document Format) della sentenza >

Contattaci

Lascia i tuoi dati, una email e un numero di telefono, sarai contattato da un advisor dedicato per analizzare le tue esigenze e proporti le nostre soluzioni: